(+39) 0121 932 755
(+39) 0121 197 6249
info@jervis.it

RIFUGIO SEMPRE APERTO
Il rifugio è di prorietà del C.A.I.
notizie dal rifugio
Capodanno
10/23/2020
Buongiorno a tutti dal Rifugio Jervis.
Quest’anno, Covid permettendo, abbiamo pensato ad un capodanno un po’ diverso dal solito: la nostra proposta consiste in un soggiorno della durata di 3 notti che partirà dal giovedì 31 dicembre con il tipico cenone di Capodanno, al pranzo di domenica 3 gennaio. Il soggiorno è all-inclusive perciò comprende bevande sia a pasto sia fuori pasto. 
Inoltre nel pacchetto saranno comprese diverse attività (condizioni permettendo) come ciaspolate, cascate di ghiaccio e sci alpinismo tutte praticate con guide alpine . Anche la salita in rifugio e la discesa fino a valle  saranno effettuate con l’accompagnamento di guide alpine. 
Il costo del pacchetto è di 450 euro a persona tutto incluso.
La prenotazione è obbligatoria e da effettuare entro il 15 dicembre. Per le prenotazioni scrivere all’indirizzo: info@




TAG: Capodanno
Informazioni
10/18/2020
buongiorno....due considerazioni..senza voler fare del terrorismo... a riguardo dell'attuale condizione covid rispetto all'affluenza in rifugio
A oggi in funzione delle nuove disposizioni (non è cambiato molto da prima) quando il rifugio è al completo con i posti a sedere..35\40 persone circa....è da considerarsi chiuso.
Quest'estate era molto più facile perchè rimanevano a disposizione una cinquantina di posti sui tavoli esterni sui quali ci si poteva sedere per consumare o i nostri piatti da asporto o i propri cibi...ma oggi in assenza di sole o in presenza di vento fuori la temperatura puo facilmente andare sotto lo zero.
Abbiamo a disposizione anche un locale bar al quale però non si può più fare servizio al banco quindi le bevande o panini possono solo essere consumate ai tavoli (8 posti a disposizione!!!!!)
Questo è il riassunto dell'attuale condizione nella quale ci tocca accogliere gli escursionisti che salgono alla conca del Prà....quindi chiediamo calorosamente non solo di prenotare sempre ma anche di cambiare itinerario quando vi sentite dire che siamo già purtroppo al completo.
In questo momento abbiamo bisogno della collaborazione e dell'aiuto di tutti i frequentatori di questi luoghi....ricordando che la priorità assoluta è la salute di tutti quanti....vostra e nostra....il creare assembramenti oltre ad essere vietato dal DPCM mette a rischio noi tutti e non c'è ragione al mondo per la quale si continui (giustamente) a puntare il dito sulla movida per poi trovarci "appassionatamente" abbracciati all'interno di un rifugio.
Se non si rtiusciremo a mantenere le condizioni di sicurezza imposte dalle normative ci vedremo costretti...nostro malgrado....a chiudere il rifugio nei fine settimana.....grazie della vostra gentile comprensione



TAG: Informazioni


Tutte le news

Rifugio Willy Jervis - Bobbio Pellice - P.Iva 03840660017 - cookie policy